Panel – Brand territoriale

Panel – Brand territoriale

Il panel del Brand Festival dedicato a come far emergere i valori differenzianti di un territorio.
Tre interventi per fare il viaggio nel brand territoriale italiano.


City branding, beyond the logo
Gabriele Garofalo e Susan Tonso
Cos’è il city branding? Una tesi per raccontare cosa si nasconde dietro il logo di una città, le basi del city branding e le differenze con la Visual Identity tradizionale, I Do & Don’t necessari per costruire un city logo, tenendo conto delle esigenze di un progetto in grande scala che si confronta con un pubblico ampio ed eterogeneo.

Destination brand Terre di Pisa
Gianluca Bovoli

Terre di Pisa è molto più che un progetto di Destination Brand: è la risposta alla domanda di crescita, turistica e commerciale, di un territorio. Camera di Commercio di Pisa ha saputo intercettare una necessità di territorio, ha agito raggruppando il tessuto sociale attorno ad una visione, costruito un linguaggio e un’immagine comune per farne uno strumento di consapevolezza interna e apertura verso l’esterno. Punto di partenza il senso di appartenenza generato dal nome “Terre di Pisa” che ha unito stakeholders quali Comuni, privati, associazioni. Il percorso di analisi ha messo in luce ciò che di migliore ognuno poteva offrire. Parole e immagini hanno generato un vocabolario e un’estetica dedicata alla “Natura Toscana”, che ha infine trasformato le terre di Pisa in “Terre di Pisa”.  La Brand Strategy è stata lo strumento utile a generare collaborazione, coinvolgimento emotivo e operativo, professionalizzazione e miglioramento qualitativo del prodotto, integrando tessuto produttivo e operatori turistici, veicolandoli in maniera univoca in Italia e nel mondo.

Comunque vada è un successo
Daria Carmi, Stefania Monteverde, Marco Marcatili

Quanto contano le grandi sfide extraterritoriali nel processo di crescita in consapevolezza di un territorio? Quali sono le strade attraverso cui un territorio determina il proprio futuro? Nell’epoca dei grandi eventi come mantenere aderenza alla propria identità proiettandola verso trasformazione e innovazione? Quanto e come lo “storytelling” agisce nel percorso di rafforzamento identitario creando engagement sociale?

Casale Monferrato e Macerata hanno partecipato al titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020 e insieme alle altre otto città arrivate in finale hanno attivato un percorso inedito di valorizzazione territoriale: il Grand Tour 2020, un protocollo d’intesa ma anche un inedito progetto di Destination Brand. Ce lo raccontano le Assessore al Turismo delle due città, Darmi Carmi e Stefania Monteverde, in un’intervista doppia condotta da Marco Marcatili.

<< Torna al programma